Fabrizio Evangelisti

Biografia

Le prime decisive scoperte vocazionali di Fabrizio Evangelisti (Roma, 1981) si maturano alla metà degli anni novanta sotto le suggestioni impressionistiche. In questo periodo iniziale l’artista si esprime con la serie “Impressioni di viaggio”, si tratta essenzialmente di uomini e donne incontrate nel suo peregrinare, dai lontani paesi medio orientali ai vicini ma suggestivi borghi italiani.

Agli inizi del duemila la sua produzione diventa totalmente concettuale, rigorosa e coerente, riprendendo figure prese dal suo mondo lavorativo e professionale. Negli anni le opere assumono valore di manifesto, come Mai Inquadrato (2015), Anelando carogne (2016), Uno che ruba anche la luna (2017). Si tratta del ciclo definito “Inquadramento”.

Con queste opere l’Artista vuole affermare che gli uomini di oggi sono addestrati per raggiungere gli scopi di una società tecnica e specializzata, che i percorsi educativi e professionali tendono ad essere incanalati in strade sempre più strette, spesso in contesti dove il carrierismo e la competizione fanno da padrone. Leadership, gestione del tempo, flessibilità, risoluzione dei problemi, sono i nuovi mantra che regolano le nostre vite facendoci vivere in una dimensione ansiogena.

Il suo attuale progetto artistico studia e critica il problema che affligge la sua generazione: L’Inquadramento dell’anima. I giovani sono infatti addestrati allo scopo di raggiungere “alte vette” in una società industrializzata ma non accogliente.

La tecnica usata per le opere è tradizionale, olio su tela, tassativamente quadrata di 100 x 100 cm, ma la grande invenzione sta nell’uso del solo bianco e nero o, più precisamente, del nero sul bianco.

Si veda l’opera Vieni a giocare con noi (2015), dove un uomo in primo piano è preso per il collo dal manager, la figura dietro in giacca e cravatta, si tratta di un “capo” dalle sembianze anatomiche di Evangelisti.

Continuous Improvement (2016), rappresenta un Top Manager di un'azienda che ha fatto della “carriera” la sua ragione di vita.

Figura chiave per la ricerca che sta sviluppando l’artista, l’inquadramento appunto, è L’orchestratore (2018) che, con i caratteri fisici del suo critico, cioè di chi scrive, rappresenta un direttore d’orchestra che non dirige maestri di musica ma, metaforicamente risorse umane: impiegati, lavoratori, dipendenti. Con il supporto di brani musicali classici l’opera è divenuta protagonista di un significativo video.

Le opere recenti di Evangelisti richiamano alla mente Kazimir Severinovič Malevič (1879 – 1935), colui che ha illuminato le avanguardie russe con il suo Astrattismo geometrico e il Suprematismo.

In Anelando carogne (2016) si condensa il sapere filosofico e morale di Fabrizio. In un raccapricciante aforismo, un avvoltoio attende le carogne delle anime morte a causa dell'inquadramento. È un animale paziente, sicuro che il nutrimento stia per arrivare. È un animale spazzino che cancella le tracce di ogni carogna. Tecnicamente è uno dei lavori più complessi, molto approfondita è la resa realistica del rapace. Il piumaggio, gli artigli stretti sul bordo del quadrato e lo sguardo inquietante pongono l’osservatore in uno stato d’ansia, come se il pennuto stesse per muoversi ed assalirti da un momento all’altro.

Evangelisti è pittore fondamentalmente figurativo, sempre vicino alla realtà fisica con segno sicuro e con un bi-cromatismo che evidenzia il trauma di una produzione che nasconde turbamenti continui, profonde riflessioni filosofiche, sottili elucubrazioni, in una persona che non si limita ad una sterile rappresentazione, ma che vuole trasmettere con le sue opere manifesti di una interiorità spesso tormentata e/o sottintesi messaggi.

Tra gli impegni più recenti dell’artista va sottolineo che nel 2018 ha partecipato alla collettiva #CONTEMPORARY (Rome Art) Exhibition, curata da Ilaria Giacobbi in collaborazione con Pietro Galluzzi, alla NVMEN ART GALLERY di Roma, dove l’artista ha esposto quattro opere della serie Inquadramento.

Nel 2019 l’opera Sedotto e abbandonato è stata selezionata come finalista per la collettiva "Ritratti contemporanei 2019". L’artista è stato selezionato tra i 20 finalisti del premio organizzato da ALCuA presso l'AURUM di Pescara. Nell’ottobre dello stesso anno partecipa alla terza edizione del Rome Art Week, la settimana dell’Arte Contemporanea capitolina.

Per conoscere meglio Fabrizio Evangelisti riporto un suo recente pensiero: “Amo dipingere in modo comunicativo, cerco di trasmettere idee comprensibili. L’uso del bianco e nero, oltre a favorire la percezione drammatica, mi permette di essere veloce, con il mio carattere irrequieto, la velocità è un aspetto fondamentale per trasferire l’idea sulla tela prima che l’ispirazione svanisca”.

(Roberto Luciani)

Bibliografia

Alcuni critici hanno scritto di Fabrizio Evangelisti, il saggio più recente è:

  1. Roberto Luciani, Fabrizio Evangelisti. Inquadramento, Wall Street International Magazine – Arte, 13 giugno 2018.

Sito Internet dell'artista: www.fabrizioevangelisti.com

9 opere
Anelando Carogne, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Anelando Carogne
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
Continuous Improvement, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Continuous Improvement
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
How it Ends, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
How it Ends
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
L’Oscuro fascino dell’Inquadramento, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
L’Oscuro fascino dell’Inquadramento
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
Mai Inquadrato, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Mai Inquadrato
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
Nel tuo mondo, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Nel tuo mondo
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €800.00
Sedotto e …, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Sedotto e …
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
Uno che ruba anche la Luna, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Uno che ruba anche la Luna
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00
Vieni a giocare con noi, Acquista online il quadro di Fabrizio Evangelisti
Vieni a giocare con noi
Fabrizio Evangelisti
Prezzo €1,500.00